Documentazione
Magic Photo Recovery

Programmi Magic Photo Recovery Documentazione  

Lavorando con Dischi Immagine   

Il programma permette di creare e utilizzare immagini di dischi che già esistono o sono state trovate nel computer. Se hai eliminato qualsiasi tipo di file su un disco, è possibile creare un’immagine del disco aggiornato e salvarlo. Ora è possibile continuare a lavorare senza paura, sapendo che i dati eliminati non verranno sovrascritti da quelli nuovi. Successivamente è possibile avviare il programma, collegare il disco immagine salvato e recuperare i dati cancellati.

Per creare un modello al primo passo (selezionando il disco), selezionate il volume necessario oppure il disco fisico e premete “Opzioni” – “Salva Disco”.

Nella finestra visualizzata specificare il nome e percorso del file per il disco immagine e la porzione del disco da salvare.

Importante! Quando si crea un’immagine, si consiglia di salvare tutto il disco invece che solo una parte, altrimenti possono sorgere problemi a causa di dati insufficienti.

IE’ disponibile l’opzione “Comprimi contenuto” solo su sistemi operativi basati su NT (NT / 2000 / XP / 2003 / Vista / Server 2008 / 7 / 8). Il contenuto del immagine risultante sarà compresso con l’algoritmo standard di Windows LZNT1, riducendo così la dimensione dell’immagine generata e salvando spazio su disco.

A questo scopo, per aprire il modello di disco salvato, premete “Opzioni” – “Collega Disco”. I disco collegati saranno aggiunti alla lista dei dischi. Ora si può lavorare con esse proprio come con un disco esistente. Inoltre, per aprire il modello, potete semplicemente trascinarlo nell’elenco dei dischi dalla guida Windows.

Per chiudere il modello, selezionate il disco montato e premete “Opzioni” – “Chiudi Disco”.