Come Recuperare File da una Scheda SD Android Utilizzando un PC

Il sistema operativo Android è uno dei più popolari al mondo e oggi ci sono più di 2,5 miliardi di utenti di dispositivi Android a livello globale. Ogni utente memorizza dati importanti sia nella memoria interna del dispositivo che nelle schede SD, che rappresentano un modo economico per espandere la memoria del dispositivo.

Schede SD nei Telefoni Android

Tuttavia, come qualsiasi altro supporto di archiviazione, può non funzionare, il che comporterà la perdita di dati che devono essere ripristinati in qualche modo. Questo articolo spiegherà i concetti di base del lavoro delle schede SD, i motivi principali della perdita di dati e come recuperare file cancellati da una scheda SD su Android.

Contenuti

Circa l’autore
FAQ
Commenti
Link utili

Cose da Sapere Prima di Recuperare i File da una Scheda SD su Android

Innanzitutto, vale la pena iniziare con le basi delle schede SD e come funzionano su Android. Comprendere tutte le sfumature prima di eseguire il ripristino dei dati della scheda SD Android è fondamentale.

Molti dispositivi Android (con poche eccezioni) sono dotati di uno slot MicroSD. L’installazione di una scheda SD è un modo semplice ed economico per espandere la capacità di archiviazione del telefono. Nelle versioni moderne di Android, le schede SD possono essere utilizzate solo per determinati scopi, come l’archiviazione di musica, immagini e video.

Alcune applicazioni possono conservare alcuni dei loro dati su una scheda SD. Ad esempio, molte app di navigazione offline possono memorizzare mappe scaricate su una scheda SD; alcuni giochi più grandi possono mantenere i propri file sulla SD esterna e così via.

Soprattutto, puoi configurare facilmente il tuo dispositivo per salvare tutte le foto e i video acquisiti dalla fotocamera del telefono sulla scheda SD.

Nel precedente articolo abbiamo già brevemente considerato le caratteristiche del sistema operativo Android. Parliamo del file system.

A differenza della memoria interna, Android utilizza un file system FAT standard per le schede SD. Per le schede micro SDHC (4, 8, 16 e 32 GB), lo standard richiede l’utilizzo di FAT32, mentre le schede SDXC più grandi (64, 128 e 200 GB) sono formattate con exFAT.

Magic FAT Recovery
Magic FAT Recovery
Ottimizzato per recuperare dati da dischi danneggiati di tipo FAT/FAT32, questo tool è ideale per il recupero da memorie flash e memory card.

Quali sono le differenze tra FAT32 ed exFAT?

FAT32 è un file system desktop che risale all’antico Windows 95 OSR2. Questo file system è stato progettato per aiutare a utilizzare dischi rigidi di dimensioni superiori a 2 GB (sì, sono due gigabyte, non terabyte!). FAT32 è semplice, leggero e facile da utilizzare con risorse senza journaling, funzionalità di sicurezza e altre funzionalità di molti file system moderni.

In termini pratici, FAT32 è molto limitato. In particolare, limita la dimensione massima del file a soli 4 GB. Con molti film Full HD più grandi di così, FAT32 è diventato impraticabile.

Per superare i limiti dell’invecchiamento FAT32, Microsoft ha sviluppato da zero un nuovo file system. exFAT supporta enormi volumi e dimensioni dei file. exFAT è lo standard de jure e de facto per le schede SDXC e micro SDXC, quindi tutte le schede da 64 GB e più grandi sono preformattate con exFAT (come da specifiche ufficiali).

Tuttavia, exFAT è legalmente restrittivo. Microsoft non ha mai rilasciato la specifica completa del file system exFAT. L’azienda riscuote i costi di licenza dalle aziende che desiderano includere il supporto exFAT nei propri prodotti e ha depositato numerosi brevetti che rendono estremamente difficile la reimplementazione della funzionalità exFAT senza violarne almeno uno.

Per questo motivo, exFAT (e schede SD da 64 GB) non è supportato in molti dispositivi entry-level. Tuttavia, molti utenti vogliono ancora sapere come formattare una scheda SD in exFAT nonostante tutte le limitazioni.

Cause di perdita di dati

Cause Comuni di Perdita di Dati

Sebbene le schede SD appaiano piuttosto semplici nel loro dispositivo, ciò non implica che ci siano molti modi in cui i tuoi file preziosi possono scomparire da esso e richiedere il ripristino scheda di memoria Android.

1. Rimozione Improvvisa della Scheda
La rimozione improvvisa della scheda di memoria mentre si lavora con i file su di essa potrebbe causare la loro perdita. Questo vale sia per l’apertura dei file che per il loro trasferimento su una scheda SD. Anche se questo problema è abbastanza comune, può essere facilmente risolto. Scopri come recuperare dati da una scheda SD su Android più avanti in questo articolo.

2. Malware
Un dispositivo Android può essere infettato da un virus, compromettendone le prestazioni e l’integrità dei file. Sfortunatamente, questo problema è uno dei più comuni e molti di noi potrebbero affrontare una situazione del genere.

3. Usare la Stessa Scheda su Più Gadget
Più dispositivi utilizzano la stessa scheda di memoria SD, maggiore è la possibilità che prima o poi si perdano i file registrati su di essa. Il trasferimento della scheda di memoria da un dispositivo all’altro potrebbe causare errori durante la lettura e la scrittura di file sulla scheda di memoria e potrebbe anche rendere inaccessibile la scheda di memoria.

4. Cancellazione Accidentale di Tutto
Un’altra opzione abbastanza comune per perdere file preziosi è eliminarli involontariamente. Ad esempio, volevi eliminare file specifici ma hai fatto clic accidentalmente sul pulsante “Elimina tutto”. Molti si sono imbattuti in questo e tali casi causano frustrazione. Più avanti, ti diremo come recuperare i file cancellati da una scheda di memoria in Android.

5. Scheda di Memoria Illeggibile
La manipolazione impropria della scheda di memoria SD può renderla illeggibile. Il dispositivo riconoscerà questa scheda, ma non sarà in grado di interagire con essa e, di conseguenza, non sarà in grado di aprire file da essa. E questo equivale a una perdita completa di file dal supporto di archiviazione.

6. Improvvisa Interruzione di Corrente Durante lo Spostamento di File Verso o Da una Scheda SD
I problemi di elettricità sono sempre dannosi per qualsiasi dispositivo e la scheda SD non fa eccezione. Se si verifica un’improvvisa sovratensione o blackout, i file trasferiti andranno persi. Inoltre, c’è un’alta probabilità di perdere file già salvati sulla scheda SD.

Magic Uneraser
Magic Uneraser
Hai cancellato un importante documento MS Office, video DVD, file mp3 o foto? Recupera qualsiasi file cancellato!

Principali Opzioni di Recupero Dati della Scheda SD Android

La perdita di file preziosi è una situazione piuttosto frustrante e molti stanno cercando di trovare una risposta alla possibilità di recuperare una scheda SD su Android. Esistono diverse opzioni per il recupero di file da una scheda SD su Android.

Recupera i Dati Cancellati

Come abbiamo scritto sopra, puoi eliminare accidentalmente dati preziosi dalla scheda SD o possono scomparire a causa di un’infezione da virus della scheda. Tuttavia, in questo caso, non è la fine del mondo e puoi recuperare file da una scheda SD.

Il modo migliore per recuperare file da una scheda SD Android è utilizzare un software specializzato. Ti consigliamo di utilizzare lo strumento Magic Uneraser, progettato esplicitamente per questi casi. Il ripristino è completamente automatico e viene eseguito in un paio di clic.

Recupera Dati Formattati

Se hai formattato accidentalmente la tua scheda SD e desideri ripristinare i file su di essa, dovresti prima capire cos’è la formattazione ea cosa serve.

In parole povere, dopo aver formattato la scheda SD, tutti i dati verranno eliminati e sarà come una scheda SD pronta all’uso come se l’avessi appena acquistata. Tuttavia, ci sono momenti in cui i dati vitali vengono eliminati nel processo. Successivamente, capisci che i file devono essere ripristinati.

Fortunatamente, puoi recuperare una scheda SD formattata su Android poiché non viene cancellata nell’oblio. Per fare ciò, dovresti usare un software speciale. Ti consigliamo di utilizzare uno strumento di recupero FAT come Magic FAT Recovery per recuperare i file dopo aver formattato una scheda SD.

Recupera dati da scheda SD danneggiata

Recupera Dati da Scheda SD Danneggiata

Un altro motivo comune per la perdita di dati è un malfunzionamento della scheda SD stessa quando non è disponibile e i dispositivi non possono leggere i dati da essa. Gli utenti di dispositivi Android potrebbero riscontrare i seguenti errori:

  • Impossibilità di identificare la scheda SD sul dispositivo.
  • Danni alla scheda SD.
  • Memoria insufficiente (nonostante ne abbia chiaramente abbastanza).
  • File system della scheda SD non supportato.
  • Errore in lettura o scrittura dei file.

Molte persone pensano che l’unico modo per “riparare” una tale scheda di memoria sia formattarla, il che è valido in alcuni casi. Tuttavia, esiste un modo più semplice e, allo stesso tempo, ripristinerai tutti i dati archiviati su tale supporto di archiviazione. Stiamo parlando dell’utilizzo di software speciali per tali casi, come Magic Partition Recovery, progettato per funzionare con supporti di archiviazione danneggiati e recuperare file da una scheda SD Android utilizzando un PC.

Ora che sai tutto sulle schede SD in Android e sui metodi di recupero dati, come ripristini i file da una scheda SD su Android? I passaggi sono facili:

  • Spegni il telefono o smontare la scheda SD tramite Impostazioni -> Memoria -> Smonta scheda SD (non è necessario smontare se si spegne il dispositivo).
  • Estrai la carta.
  • Scarica e installa uno dei seguenti strumenti di recupero dati: Magic Partition Recovery, Magic FAT Recovery, Magic Photo Recovery, Magic Uneraser.
  • Avvia lo strumento di recupero dati che hai appena installato. Specifica la lettera di unità corrispondente alla tua scheda SD.
  • Clicca sulla procedura guidata di ripristino per individuare, visualizzare in anteprima e recuperare automaticamente i file.
Magic Partition Recovery
Magic Partition Recovery
Prodotto di punta per il recupero dati e che consente di estrarre informazioni anche da dischi danneggiati, formattati e inaccessibili.

Come Scegliere il Software di Recupero Scheda SD per Android

È davvero facile perdersi in vari pezzi del software di recupero scheda SD per Android. Può essere difficile fare la scelta giusta quando ogni programma dice che è il migliore. Abbiamo deciso di raccogliere alcuni suggerimenti per aiutarti a trovare più facilmente il software giusto per risolvere i problemi con una scheda SD.

Inizia Dal Tipo di Dati da Recuperare

Ogni software è specializzato nel suo tipo (o gruppo di tipi) di file e la tua scelta dovrebbe procedere da cosa esattamente vuoi recuperare. Questi possono essere foto, cronologia del browser, registri delle chiamate e altro. Crea un elenco di file da recuperare e cerca una soluzione che li supporti tutti.

Tieni a Mente il Tuo budget

Il software di recupero della scheda di memoria per Android ha diversi modelli di distribuzione e puoi trovare soluzioni sia gratuite che a pagamento. Alcuni potrebbero richiedere un acquisto una tantum, mentre altri richiedono un abbonamento mensile.

Decidi tu stesso se sei disposto a pagare e quanto, quindi inizia la tua ricerca. Tuttavia, non pensare che più è costoso, meglio è. Puoi trovare opzioni software più economiche (o addirittura gratuite) che faranno un ottimo lavoro nel recuperare i file su una scheda SD.

Usare il Rooting o Meno

I diritti di root sui dispositivi Android forniscono l’accesso completo al sistema operativo. Senza questi diritti, è possibile solo la scansione e il ripristino scheda SD per Android parziale. Tuttavia, l’ottenimento dei diritti di root comporta alcuni rischi, come la vulnerabilità ai virus, l’annullamento della garanzia del produttore e, se eseguito in modo errato, può “bloccare” il dispositivo. Prendi una decisione se è necessario eseguire il root del dispositivo o meno e, in base a ciò, cercare un software per il recupero dei dati.

Considera Magic Uneraser per Recuperare Dati da Scheda SD da Android

La perdita di dati preziosi è un evento fastidioso che può sorprendere chiunque. Ieri la tua scheda SD funzionava bene, ma oggi non puoi aprirci i file sopra. Tuttavia, c’è sempre una via d’uscita e noi offriamo la nostra soluzione.

Da oltre 19 anni, East Imperial Soft crea soluzioni uniche per il recupero dei dati persi, dalla cronologia del browser alle foto e ai file di Microsoft Office. Forniamo agli utenti una linea di 13 programmi, ognuno dei quali è specializzato nel recupero di file in vari casi.

170 milioni di utenti si fidano già del nostro software e se hai ancora dei dubbi se ne valga la pena, ogni programma ha una versione demo gratuita. Puoi facilmente scaricare e provare gratuitamente uno qualsiasi dei nostri prodotti ed essere convinto che siano di prima classe.

In Conclusione

Una scheda SD guasta è un evento fastidioso perché non puoi prevederlo in alcun modo. I dati persi possono essere più preziosi per te della scheda SD stessa. Tuttavia, tali situazioni non sono la fine per i tuoi file perché è abbastanza facile eseguire il ripristino dati da scheda SD per Android se hai il software giusto a portata di mano. Ora sei armato di tutte le conoscenze di cui hai bisogno e puoi facilmente gestire una situazione del genere se ti coglie di sorpresa.

Ti piace questo articolo?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 4,20 su 5)

FAQ

  • L'unico modo per recuperare i dati persi da tali supporti è utilizzare un software specializzato di recupero della scheda SD per utilità per PC Android o a tutti gli effetti. Ti consigliamo di utilizzare Magic FAT Recovery, Magic Partition Recovery, Magic Photo Recovery e Magic Uneraser poiché sono estremamente facili da imparare e puoi provarli gratuitamente.

  • Esistono molte opzioni per perdere dati preziosi da una scheda SD, dopodiché è necessario ripristinarla:
    1. Rimozione improvvisa della scheda SD durante il funzionamento.
    2. Infettare la carta con un virus.
    3. Utilizzo di una scheda per più dispositivi.
    4. Cancellazione accidentale di file.
    5. Danni fisici alla scheda di memoria.

  • Questo è un processo abbastanza semplice che non richiede alcuna conoscenza tecnica da parte tua. Devi solo seguire questo algoritmo:
    1. Accendi il telefono o smonta la scheda SD tramite Impostazioni -> Memoria -> Smonta scheda SD (non è necessario smontare se si spegne il dispositivo).
    2. Estrai la scheda.
    3. Scarica e installa uno dei seguenti strumenti di recupero dati: Magic Partition Recovery, Magic FAT Recovery, Magic Photo Recovery, Magic Uneraser.
    4. Avvia lo strumento di recupero dati. Specificare la lettera di unità corrispondente alla scheda SD e fare clic sulla procedura guidata di ripristino per individuare, visualizzare in anteprima e recuperare automaticamente i file.

I 5 migliori post

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie sul nostro sito. Sono d’accordo Scopri di più