Magic FAT Recovery

Programmi Blog Uso Scheda di Memoria 64 GB in Dispositivi non-supportati  

East Imperial Soft

luglio 3, 2015

Uso Scheda di Memoria 64 GB in Dispositivi non-supportati  

A volte, è possibile utilizzare una scheda SD da 64 GB in un dispositivo pubblicizzato però come compatibile solo con schede SD da 32 GB. Formattare la scheda in FAT32 può essere il trucco. O no? Leggi l’utilizzo di file system alternativi sulle schede SDXC e scopri perché molti strumenti di recupero dati non possono mai essere in grado di supportare le schede SD da 64 GB.

Se il file system exFAT è l’unica ragione che impedisce al dispositivo di riconoscere la scheda di memoria più grande, c’è qualcosa che si può fare. Potrebbe essere semplicecome eseguire il backup del contenuto della scheda di memoria e riformattarla con FAT32. Questo non è una brutta mossa dopo tutto, e questo è il motivo.

FAT32 è un file system universalmente riconosciuto, il che significa che è possibile accedere ai volumi FAT32 da un numero maggiore di computer (in particolare quelli che utilizzano sistemi operativi alternativi come Linux e Ubuntu) rispetto alle schede exFAT di dimensioni identiche. FAT32 supporta volumi fino a 2 TB, che è anche la capacità teorica massima di una scheda SDXC. Se il dispositivo supporta il formato SDHC, il dispositivo può riconoscere FAT32 come file system sulla scheda di memoria più grande.

La domanda, tuttavia, è se il dispositivo supporterà o meno una scheda SDXC formattata con un file system diverso. Per essere pienamente conformi alla specifica della scheda SDXC, alcuni lettori di schede compatibili SDXC sono programmati con firmware per ottenere exFAT su schede di dimensioni superiori a 32 GB. Di conseguenza, questi lettori di schede possono rifiutare una scheda SDXC formattata come FAT32, anche se lo stesso dispositivo è contento di supportare FAT32 sulle schede di memoria compatibili con SDHC. Pertanto, potrebbe non essere possibile utilizzare la scheda di memoria più grande anche se lo smartphone dispone di un lettore SDXC e supporta FAT32 per schede di memoria più piccole. In una parola, tutto dipende dalla stretta conformità della specifica della scheda SDXC in un particolare controller di lettori di schede.

È possibile utilizzare lo strumento “SD Formatter per SD / SDHC / SDXC” gratuito e disponibile ufficialmente dall’associazione SD Card all’indirizzo www.sdcard.org

Schede 64 GB e Data Recovery

Ci sono molti strumenti di recupero dati presenti sul mercato che dichiarano il pieno supporto per tutti i tipi di schede di memoria e quindi elencano tutti i formati che potrebbero essere usati. Per la maggior parte, il recupero dei dati dalle schede SD è poco diverso da quello di recuperare dati da un’unità USB di dimensioni comparabili, per cui le loro affermazioni sono giustificate. Tuttavia, l’introduzione dello standard SDXC e l’uso obbligatorio di exFAT su tutte le schede di 64 GB mette queste affermazioni indubbio. Anche se si utilizza un lettore di schede compatibile SDXC, uno strumento di recupero dati non compatibile potrebbe non riconoscere il file system utilizzato in quella scheda di memoria. Poiché gli strumenti di recupero dati utilizzano meccanismi a basso livello per accedere e recuperare informazioni e bypassare i driver di sistema del sistema operativo host (ad esempio Windows), potrebbero vedere una scheda SDXC assolutamente sana da 64 GB formattata con exFAT come un volume FAT32 corrotto. Inutile dire che se si tenta di recuperare i dati con uno strumento che non supporta exFAT dalla casella, potresti inevitabilmente corrompere i dati memorizzati sulla scheda di memoria, rendendo il recupero successivo molto più complicato.

Per determinare se un programma di recupero dati è compatibile con le schede SD più grandi, osserva attentamente le specifiche ufficiali. Ignora le pretese di supportare “tutti i tipi di schede di memoria”; non significa nulla se non viene supportato il file system appropriato. Invece, cerca l’elenco dei file system supportati. Se c’è un breve elenco di “FAT; FAT16; FAT32 “, lo strumento NON è compatibile con le schede SD da 64 GB e non deve essere utilizzato per tentare il recupero di tali schede.

Hai bisogno di uno strumento che riporti qualcosa di simile: “exFAT; FAT16; FAT32 “(così come tutti gli altri file system, che sono facoltativi per il recupero della scheda SD). “ExFAT” è la parola chiave qui. Se lo strumento supporta il file system exFAT, sarà in grado di gestire correttamente la scheda di memoria SDXC e applicare le appropriate tecniche per il recupero dei dati da quella scheda.